Donna di 13 anni
(0)
(0)

E forse lo sarò,ma mi sento una stronza.

Il mio Segreto

Un’anno fa, mi frequentavo con il mio ragazzo, era un tiro e molla continuo da parte sua…Un giorno stava con me e l’altro chissà con chi, era capace di venire da me e l’ora dopo di stare con un’altra, io nel frattempo mi sfogavo e raccontavo ciò a un mio amico che sotto sotto era innamorato di me… Ma la mia testa era sempre a pensare a quello stronzo, che, più male mi faceva e più non sopportavo il fatto di stare senza lui. Finalmente dopo un’anno di pianto ci fidanziamo, quasi non lo riconosco è totalmente diverso.
Stavolta, però c’è qualcosa che non va in me,penso a quel mio amico continuamente, per lo più frequenta la classe di fianco alla mia, e al suono della campanella facciamo, ogni giorno lo stesso tragitto per arrivare a casa… da quando mi sono fidanzata, non ci ho più parlato, l’ultimo messaggio che mi ha mandato? ”Io ti aspetto, anche in un’altra vita, so che staremo insieme”. Non conosco il motivo e non me lo so spiegare, perchè mi viene in mente sempre lui? Questo ha causato tanti danni nella nostra storia… Quel ragazzo continua a lanciare sguardi, i suoi occhi blu, inconfondibili, non smettono di fissarmi ogni talvolta che c’incontriamo, ogni cosa mi porta da lui… Ciò mi impediva di abbracciare, baciare, e stare bene insieme al mio ragazzo, l’unica soluzione? è stata lasciarlo, non potevo abbracciare lui ed’immaginare un’altro… in tutto ciò il ragazzo dagli occhi blu sta a frequentare un’altra. Non gli dirò di certo ”hey, l’ho lasciato per te” Perchè ho causato in lui molta sofferenza, e sicuramente merita di più, a me basta vederlo felice… anche con un’altra, perchè è questo ciò che voglio… Io starò a guardare, ogni suo sorriso farà sorridere me… E Menomale che ho la fortuna di vederlo ogni giorno, di incrociare quello sguardo che dura più di 3 minuti… Racconterò di lui come Rose raccontò di Jack, infondo lo porterò sempre con me, dentro me…

(Visited 42 times, 1 visits today)
image mi sento una stronza - E forse lo sarò,ma mi sento una stronza.